Irrlicht - Installazione su ArchLinux

Archlinux è una distribuzione che sta piano piano conquistando utenti di tutto il mondo. E' una rolling release che consente di avere il sistema sempre aggiornato alle ultime versioni dei vari pacchetti (è una scelta filosofica).



L'installazione di Irrlicht su questa piattaforma è incredibilmente semplice e veloce: basta laciare un solo comando (pacman -S irrlicht) per installare l'ultima versione di Irrlicht su questo splendido sistema operativo. Come ogni installazione fruita tramite pacman, il sistema verificherà tutti i pacchetti minimi richiesti e a fine installazione ci troveremo l'ultima versione installata a configurata di Irrlicht3D.



Il comando in questione è il famigerato "pacman": ecco un esempio di installazione.

[ale@archbang ~]$ sudo pacman -Ss irrlicht
community/irrlicht 1.8-1 [installed]
    An open source high performance realtime 3D graphics engine.

[ale@archbang ~]$ sudo pacman -S irrlicht
resolving dependencies...
looking for inter-conflicts...

Packages (1): irrlicht-1.8-1

Total Installed Size:   171.94 MiB

:: Proceed with installation? [Y/n] y
(1/1) checking keys in keyring                     [########################] 100%
(1/1) checking package integrity                   [########################] 100%
(1/1) loading package files                        [########################] 100%
(1/1) checking for file conflicts                  [########################] 100%
(1/1) checking available disk space                [########################] 100%
(1/1) installing irrlicht                          [########################] 100%
Optional dependencies for irrlicht
    libxcursor: run examples [installed]

[ale@archbang ~]$ 

Il punto estremamente vantaggioso consiste nel fatto che il gestore dei pacchetti di ArchLinux provvede a installare l'ultima versione stabile di un certo applicativo. Nella maggior parte dei casi la versione di Irrlicht installata tramite ArchLinux è quindi più aggiornata rispetto alla versione ufficialmente rilasciata.

Per verificare quali sono i file relativi ad Irrlicht che sono stati installati, basta utilizzare il seguente comando:

[ale@archbang ~]$ sudo pacman -Ql irrlicht

Verranno visualizzati tutti i file (e i relativi path) associati al pacchetto in questione.

Nel mio caso gli esempi compilati si trovano nella cartella:
/usr/share/irrlicht/examples/bin/
E in questo caso è possibile eseguire uno degli esempi forniti con il motore semplicemente utilizzando i seguenti comandi:
[ale@archbang ~]$ cd /usr/share/irrlicht/examples/bin/
[ale@archbang bin]$ ./01.HelloWorld 
Irrlicht Engine version 1.8.0
Linux 3.9.4-1-ARCH #1 SMP PREEMPT Sun May 26 11:56:48 CEST 2013 i686
Using plain X visual
Loaded mesh: ../../media/sydney.md2
Loaded texture: /usr/share/irrlicht/media/sydney.bmp
Quit message received.
E verrà eseguito il primo esempio fornito con la distribuzione del motore di Irrlicht.


Esempio 1 di Irrlicht in esecuzione su ArchLinux

Nei prossimi post vedremo come creare un ambiente di sviluppo per creare applicazioni con irrlicht su Archlinux.

Commenti